Il Tarocco Nucellare

Categoria: Produzioni
Pubblicato: Mercoledì, 20 Maggio 2015 15:46
Scritto da Super User
Visite: 5518

 

La pianta di arance, qualità Tarocco ha origine dalla prima selezione nucellare di Tarocco comune ottenuta in Italia presso l’Istituto Sperimentale per l’Agricoltura di Acireale tra la fine degli anni cinquanta e l’inizio dei sessanta.

L’albero è molto vigoroso e assurgente, di grande dimensioni; sulle branche principali e sui rami più vigorosi presenta un’accentuata spinescenza che la pianta perde nel tempo se non viene sottoposta a potatura durante la fase improduttiva.

La fioritura è poco vistosa e la produzione è distribuita prevalentemente all’interno della chioma.

Le nostre arance allegano intorno al mese di Aprile-Maggio e giungono a maturazione da Dicembre a Febbraio.

L’arancia è, infatti, un frutto che giunge a maturazione d’inverno e il microclima del nostro territorio, la presenza del maestoso vulcano Etna, e i nostri terreni sono vocati per questo tipo di frutto.

Noi siamo collocati sulla piana di Catania, le forti escursioni termiche, dovute alla presenza del vulcano, che caratterizza  il clima del territorio, consentono agli agrumi la caratteristica presenza degli antociani, peculiarità specifica e realizzabile solo in queste zone,  e di acquisire quello straordinario sapore dolce che le rende gradevoli sia ai bambini che agli adulti.

Il Tarocco è una varietà a polpa pigmentata, con una grana fine e succosa ed è privo di semi. La polpa rispecchia lo stesso colore della buccia dall’arancio,  rosso,  secondo il grado di maturazione raggiunto.

L’intero prodotto è edibile, dalla polpa alla buccia, con un diffusissimo uso in cucina, nella cosmesi e in farmacia.

Utilizziamo escusivamente cookies tecnici. Per acconsentire clicca su "Accetto" o continua a navigare il sito, oppure leggi la nostra informativa sul link a destra del bottone. Privacy Policy